No Comments

  1. Elena
    5 ottobre 2008 @ 20:28

    Come non mettere il tuo blog fra i miei preferiti?? Belle le ricette e soprattutto le descrizioni che le precedono. Brava brava brava.

    Reply

  2. Sillaba
    5 ottobre 2008 @ 20:31

    Grazie elena vienimi a trovare spesso! Sarai sempre la benvenuta! ;-D

    Reply

  3. barbara
    7 ottobre 2008 @ 10:52

    Momenti drammatici… e ricetta da copiare, grazie!

    Reply

  4. Alessio
    7 ottobre 2008 @ 10:54

    Silvia che dire…il tuo racconto e la tua narrazione mi ha davvero colpito; non sapevo fossi anche un’ottima penna.

    Continua cos

    Reply

  5. Alessio
    7 ottobre 2008 @ 10:55

    *hanno

    Reply

  6. Sillaba
    7 ottobre 2008 @ 15:52

    hey! ciao Ale, sono contenta che ti sia piaciuto il mio racconto :-P
    Quando torni a palermo te li faccio questi biscotti!….stammi bene!

    @barbara:
    prego! ;-D

    Reply

  7. Mariluna
    10 ottobre 2008 @ 20:28

    Storia molto da brividi, l’ho letta tutta d’un fiato. Mi hanno colpito i biscotti per la foto meravigliosa su flickr. Complimeti per il primo posto ed in bocca al lupo per il concorso di cavoletto.
    Ti inserisco nei miei preferiti, adoro il tuo blog.
    Buon fine settimana

    Reply

  8. Sillaba
    11 ottobre 2008 @ 09:26

    Grazie mariluna, sono contenta che ti sia piaciuto il blog! Ho dato anche una sbirciatina al tuo, che naturalmente anch’io metter

    Reply

Leave a Reply