21 Comments

  1. Fra
    15 aprile 2009 @ 06:55

    E’ bellissimo…non conoscevo questo tipo di timballo, ma ha un aspetto assolutamente fantastico. Questi piatti che appartengono alla propria tradizione familiare sono sempre un piacere da vedere e da preparare
    Un bacione
    fra

    Reply

  2. Mirtilla
    15 aprile 2009 @ 07:23

    ma guarda che chicca!!!!
    non lo conoscevo affatto,grazie per questa delizia,e complimenti alla mamma!!!

    Reply

  3. Kitty's Kitchen
    15 aprile 2009 @ 07:28

    Complimenti alla mamma sembra buonissimo! Apprezzo sempre le ricette tradizionali questa nn la conoscevo

    Reply

  4. Juls
    15 aprile 2009 @ 10:14

    Che bello! mangiando il tagano mordi la storia di una famiglia, fa molto Isabelle Alliende!
    complimenti!

    Reply

  5. Gi
    15 aprile 2009 @ 17:58

    i timballi di pasta per me hanno un fascino particolare, nonostante la quantit

    Reply

  6. elisabetta
    16 aprile 2009 @ 06:40

    Caspita,

    Reply

  7. Cristian
    17 aprile 2009 @ 14:38

    Assaggiato di persona personalmente ed

    Reply

  8. Donatella
    17 aprile 2009 @ 21:08

    Grande! Sei una risorsa inesauribile!
    Complimenti! Non vedo l’ora di fare qualcosa insieme…
    Doni

    Reply

  9. Mariluna
    20 aprile 2009 @ 13:12

    Che nome strano ma che buono che deve essere mamma mia quanto mi piacerebbe mangiarne un pezzo…e perch

    Reply

  10. Virgi5
    4 maggio 2009 @ 13:12

    anche se siciliana verace, non avevo mai visto questo timballone uovoso…mi sa che lo provero’, mi ha fatto venire l’acquolina in bocca!!! ciao sissi :)

    Reply

  11. Anonymous
    11 gennaio 2010 @ 12:32

    cercavo una ricetta sul tagano e mi sono imbatutto….COMPLIMENTI!!.peccato che questa tradizioni si stiano perdendo

    Reply

  12. rosalbafoti
    16 gennaio 2010 @ 21:59

    complimenti!veramente un piatto x grandi feste
    Ma non diciamo povero,ricco di tradizione……
    e calorie

    Reply

  13. Gianna
    2 febbraio 2010 @ 16:41

    Che meraviglia! Brava davvero e grazie per avermi fatto conoscere ancora una ricetta della ns tradizione sicula.

    Reply

  14. Anonymous
    18 febbraio 2010 @ 21:00

    wow mi ha fatto venire l'acquolina in bocca , prover

    Reply

  15. Anonymous
    29 marzo 2010 @ 13:11

    brava, ottima ricetta
    hai dimenticato due elementi essenziali, piu per l odore che per il sapore: zafferano e cannella!!
    si sbattono insieme all uovo
    baci

    Reply

  16. Anonimo
    3 marzo 2011 @ 12:43

    Sono aragonese….

    Reply

  17. angela
    18 aprile 2011 @ 16:42

    sono nativa di aragona il taganu si prepara a pascua e si mangia x la pascuetta e una tradizione nostra andatecci x la sagra du taganu e vedete che scuisitezza

    Reply

  18. seba
    19 aprile 2011 @ 09:55

    io da bambino ricordo che mia mamma lo avvolgeva nella stagnola per portarlo a scuola!ciao

    Reply

  19. Silvia
    19 aprile 2011 @ 10:54

    @Seba: E’ incredibile lo faceva anche mia madre, mi preparava la merenda per la scuola e anche lei utilizzava la stagnola! :))) Che ricordi!!!

    Reply

  20. francesco
    25 aprile 2011 @ 19:52

    il vero tagano tradizionale

    Reply

  21. NINO
    30 marzo 2012 @ 22:33

    RICETTA STREPITOSA! W ARAGONA W U TAGANU!

    Reply

Leave a Reply