No Comments

  1. Babs
    10 novembre 2009 @ 08:59

    silvia carissima, le tue foto parlano da sole…. sei di una bravura disarmante! un abbaccio
    babs

    Reply

  2. Sillaba
    10 novembre 2009 @ 09:10

    …e tu sei sempre tanto cara! :D

    Reply

  3. cinzietta
    10 novembre 2009 @ 10:06

    mar

    Reply

  4. Francesca
    10 novembre 2009 @ 11:05

    Interessante! e chissa che profumo, mi piace l'agrodolce, complimenti!
    Francesca

    Reply

  5. Federica
    10 novembre 2009 @ 17:27

    che bella ricetta!! la segno!!

    Reply

  6. fantasie
    10 novembre 2009 @ 18:53

    Mia suocera la fa proprio uguale a te! Ma certo con le tue foto tutto diventa molto pi

    Reply

  7. salsadisapa
    13 novembre 2009 @ 10:51

    che meraviglia questa la faccio di sicuro: ho zucche a volont

    Reply

  8. Fra
    21 novembre 2009 @ 13:14

    questa ricetta la provo di sicuro, amo follemente la zucca e preparata in questo modo non l'ho mai assaggiata!
    Un bacione
    fra

    Reply

  9. Anonymous
    5 dicembre 2009 @ 12:08

    Provata oggi (la fecevo in modo diverso, aggiungendo l'agrodolce sulla zucca in padella, a fuoco spento)
    Sembra perfetta :)

    Reply

  10. maurizio
    6 dicembre 2009 @ 11:38

    Il nome di questa ricetta

    Reply

  11. salsiero
    6 dicembre 2009 @ 11:45

    dimenticavo che l'aglio io lo metto a crudo sulla zucca in pezzetti molto piccoli con la menta fresca.
    Maurizio da Palermo

    Reply

  12. Patrizia Gigliotta
    9 gennaio 2010 @ 18:12

    Wow!!!che foto!!!! apre l'appetito…sono in un orario di crisi fame…AIUTOOOO

    Reply

  13. P. Imbarlina
    24 marzo 2010 @ 15:27

    Non ho mai mangiato la zucca, ma volevo provare! Questa ricetta sembra un buon punto di partenza. E' molto interessante come tutti i diversi ingredienti (zucca, zucchero, aceto di vino bianco aglio, menta fresca, sale e pepe nero!) creano un sapore agrodolce. Grazie per la ricetta! Zucca in agrodolce sembra gustoso e facile da cucinare.

    Reply

  14. daniela
    26 ottobre 2011 @ 10:54

    io gli aggiungo una manciata di capperi (possibilmente sottoaceto). Una vera lecornia!

    Reply

Leave a Reply