No Comments

  1. lise.charmel
    8 aprile 2010 @ 07:44

    nelle tue foto c'

    Reply

  2. CorradoT
    8 aprile 2010 @ 07:47

    Io sono della scuola del polpo messo nell'acqua fredda non salata e dopo accenderci il fuoco sotto. Viene tenerissimo. Non ho mai visto differenze tra l'uso del sughero o meno. Quella dell'alloro invece mi e' nuova :-)
    Ciao ! !

    Reply

  3. Alice
    8 aprile 2010 @ 07:56

    bellissima alternativa alla classica insalata di polpo (gi

    Reply

  4. Ale
    8 aprile 2010 @ 09:39

    buono !! mai preparato cos

    Reply

  5. Alem
    8 aprile 2010 @ 13:38

    la mia mamma mette l'alloro, ma credo solo per il profumo!!!!

    Reply

  6. La Titti
    8 aprile 2010 @ 17:00

    Buona l'insalata di polpo! Magari anche servita su una fetta di pane grigliato e strofinato con dell'aglio…che fame!!
    Buona serata!

    Reply

  7. Elena
    8 aprile 2010 @ 18:09

    Oggi a Mondello ho visto che vendevano dei polpi che si muovevano ancora. Se avessi visto prima la tua ricetta invitante ne avrei fatto uno mio!!! Baci cara

    Reply

  8. Federica
    8 aprile 2010 @ 18:13

    ottimo!!! mi piace!! complimenti!

    Reply

  9. Anonymous
    8 aprile 2010 @ 18:47

    La cottura del polpo per me,

    Reply

  10. HYSTERIA LANE
    21 aprile 2010 @ 10:03

    Corrado, concordo sul tappo di sughero. Pare che non abbia alcun fondamento. Anche io immergo il povero animale in acqua fredda. L'importante

    Reply

  11. Anonymous
    23 aprile 2010 @ 17:56

    Da ex pescatore subacqueo posso dirvi che, per mangiare un polpo davvero tenero, lo si sbatacchia per bene sulle rocce, subito dipo pescato. Quindi lo si porta a casa, lo si tuffa in acqua bollente e lo si cucina per 2o minuti dalla ripresa del bollore. Poi… poi si porta pazienza e lo si lascia nella sua acqua per 12 ore. Il polpo diventa tenerissimo! Se lo si desidera caldo, dopo le 12 ore si riscalda l'acqua con il polpo dentro.
    Giorgione

    Reply

  12. ANNA
    9 gennaio 2012 @ 09:40

    DEVE ESSERE BUONO PROVO A FARLO GRAZIE!!

    Reply

Leave a Reply