10 Comments

  1. Filippo Pisano
    7 marzo 2011 @ 18:28

    Buonissima! Qui ad Agrigento la chiamiamo “Mignolata”

    Reply

  2. Ale
    7 marzo 2011 @ 18:43

    Buono

    Reply

  3. sandra
    8 marzo 2011 @ 11:23

    deve essere una vera delizia!! :)
    buona settimana cara Silvia

    Reply

  4. Lucia
    8 marzo 2011 @ 11:29

    Nel paese di mia madre, ad Aragona a volte mettono anche le patate dentro, questa mi sembra buonissima!

    Reply

  5. symposion
    8 marzo 2011 @ 19:25

    che buona! certo non ce la faccio ad aspettare fino a Natale :D
    e user

    Reply

  6. Silvia
    8 marzo 2011 @ 20:26

    …mi piace “rigorosamente lo strutto!” :D

    Reply

  7. valentina - chez munita
    10 marzo 2011 @ 19:33

    la mia ex ex ex suocera (della prov. di agrigento), metteva anche le patate..

    una bomba indigeribile ma straordiariamente saporita..

    buona, di pi

    Reply

  8. Silvia
    10 marzo 2011 @ 21:28

    Vele, carino la mia ex ex ex ex ex! :D
    Si infatti anche Lucia sopra indicava l’aggiunzione di patate, che male secondo me non ci stanno. Ecco per la versione esageratamente bomba si potrebbero contemplare! :)))
    Ciaooo! :D

    Reply

  9. laura
    22 novembre 2011 @ 11:00

    ciao, vorrei provare a fare questa ricetta ma ho un dubbio: la salsiccia

    Reply

  10. Silvia
    9 dicembre 2011 @ 10:08

    Dunque Laura, scusa se ti ho fatto aspettare, ma visto il periodo, mi era sfuggito il tuo commento, e hai fatto assolutamente bene a insistere! :D
    Allora la salsiccia va cruda, di solito viene messa dopo la cipolla, che invece passa dalla padella per ammorbidirsi. La salsiccia la sbricioli con le mani e la spargi nella superficie della pasta stesa, poi continui con gli altri ingredienti…olive nere e pepe, poi chiudi tutto! Per qualsiasi altro dubbio, puoi riscrivermi tranquillamente, e questa volta spero di essere pi

    Reply

Leave a Reply