18 Comments

  1. Marinella
    6 settembre 2011 @ 11:34

    e il settimo giorno …. vennero create le melanzane, tunisine e nostrane. buon appetito io quasi quasi mi faccio una bella fritturina.

    Reply

  2. Silvia
    6 settembre 2011 @ 11:35

    …carina questa mari! :D

    Reply

  3. manuela
    6 settembre 2011 @ 11:38

    me le fa sempre la mia mamma!!!! aspetto con ansia quelle che mi preparerai tu!!! …che poi sono queste!!! bellissimeeeeee

    Reply

  4. Doriana
    6 settembre 2011 @ 11:38

    Eheh! Sottoscrivo, una delizia da perdere la testa!

    Reply

  5. Erky
    6 settembre 2011 @ 11:54

    Una vera bomba calorica dal gusto unico io la accompagnerei con qualche verdura ripassata ben asciutta e un crostino di pane ……. Ciaaoo

    Reply

  6. Rossana
    6 settembre 2011 @ 11:56

    Si rischia di rimanere in estasi pel le tue foto…
    Ci vorrebbe solo una mafaldina al sesamo calda pronta ad accogliere queste cotolettine, che a me piacciono da impazzire!
    Il parmigiano e le fresche erbette nella panatura fanno la differenza!
    Questo orto

    Reply

  7. giovanna burroealici
    6 settembre 2011 @ 12:13

    svengo. Morirei per averne ora! tra breve provo la versione indiana di queste cotolette! e se mi viene bene come quelle che ho mangiato al ristorante le posto!

    Reply

  8. babs
    6 settembre 2011 @ 13:40

    puoi continuare ad oltranza :) melanzane for ever!
    ciao silvia :)))

    Reply

  9. Elena
    6 settembre 2011 @ 14:48

    Silvia bedda, con questa ricetta con me fai centro al primo colpo! Ho fatto una stagione con le melanzane, ne ho viste di tutti i colori. Inutile dire che mi piacciono tantissimo, vero? Altro che prezzemolo,

    Reply

  10. Le Rocher
    6 settembre 2011 @ 17:47

    Siamo rimasti per un tempo indefinito ad ammirare le tue foto! Stupende!

    Reply

  11. symposion
    6 settembre 2011 @ 21:01

    conosco bene queste melanzane e confermo che sono una meravilgia!
    bellissime le foto, in particolare la prima :)

    Reply

  12. Cristina
    7 settembre 2011 @ 10:21

    Il paradiso!! Mi permetto di proporre due correzioni che rendono la ricetta ancora pi

    Reply

  13. Elsa
    7 settembre 2011 @ 14:01

    Mi sa che per stasera so gi

    Reply

  14. Silvia
    8 settembre 2011 @ 00:12

    Eccomi! Che bello leggere i vostri commenti, vi risponderei uno per uno solo che…per stasera sono arrivata! :|
    N’

    Reply

  15. flo
    8 settembre 2011 @ 17:19

    Tu dici da “offrire calde”….ma le hai mai provate fredde dentro il panino???
    COme bont

    Reply

  16. Iphone 5
    14 settembre 2011 @ 16:07

    Right after all, what a terrific website and beneficial posts, I’ll upload inbound hyperlink – bookmark this net website? Regards, Reader.

    Reply

  17. paola bonomo
    3 ottobre 2011 @ 17:11

    io le ho sempre fatte,anche con le normalissime melanzane,sono buonissime!!!

    Reply

  18. Gabriele
    23 ottobre 2011 @ 17:23

    Splendide foto e le melanzane sono sempre buone…le mangerei pure crude..

    Avete mai provato la variante imbottita delle Melanzane a cotoletta??? Io ne vado davvero matto e vi avviso..potrebbero creare dipendeza!!

    Vi racconto velocemente come si fanno:

    Le fette di melanzane, tunisine ovviamente, vanno tagliate piuttosto spesse, almeno il doppio di quelle della foto di Silvia. Tagliate, messe come al solito in acqua e sale per togliere l’amaro, vanno poi incise sul bordo come se le volessimo aprire in due, ma occhio a lasciare un angolo integro. In questo modo abbiamo creato una sorta di tasca…da riempire.

    Io amo riempirle con una fetta di salame “Napoli” ed un formaggio a pasta molle, tipo provoletta dolce o scamorza bianca. Sconsiglio la mozzarella perch

    Reply

Leave a Reply