11 Comments

  1. Debora
    26 giugno 2013 @ 22:52

    una cosa simile si fa anche dalle parti di mia mamma ma si condiscono poi con il sugo… deliciusss :P

    Reply

    • Silvia
      28 giugno 2013 @ 19:56

      Ma davvero??? Non sapevo che anche a loro piace il tuffetto nella salsa… da provare! :)))

      Reply

  2. Roberta | Il senso gusto
    27 giugno 2013 @ 17:42

    sei elegante pure a fotografare sarde!
    e il corso di comunicazione enogastronomica lo voglio fare anche iooooooooo!!!
    Ti abbraccio

    Reply

    • Silvia
      28 giugno 2013 @ 19:58

      eheheheheh
      L’eleganza

      Reply

  3. Marina Parmigiani
    27 giugno 2013 @ 18:44

    Devono essere un vero tripudio! Prover

    Reply

    • Silvia
      28 giugno 2013 @ 19:58

      Sono buonissime Marina, provale e poi mi dici! :)))

      Reply

  4. Francesca
    28 giugno 2013 @ 08:21

    Adoro le sarde!!! Bravissima Silvia! Come sempre ^_^

    Reply

    • Silvia
      28 giugno 2013 @ 19:59

      Quando mi vieni a trovare te le cucino! ;)

      Reply

  5. roberto
    2 luglio 2013 @ 20:01

    Mamma mia Silvia, che fame!

    Reply

  6. Marina
    23 luglio 2013 @ 14:47

    ricetta meravigliosa e veloce…io ero rimasta alle classiche sarde a beccafico…ma queste sono particolari…e di sicuro successo complimenti Marina

    Reply

  7. margherita
    9 agosto 2013 @ 12:28

    Reply

Leave a Reply